top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreCLICKANDSAILING

ALCUNE FAMOSE ISOLE DELL'ARCIPELAGO DI SAN BLAS

chichime Cogli l'occasione e guida fino a Chichime. È senza dubbio una delle isole più belle dell'arcipelago. Su queste isole si vive ancora secondo le tradizioni e non ci sarà altro da comprare che noci di cocco, granchi e aragoste giganti. Successivamente c'è la possibilità di visitare i paesi circostanti. Dopo aver finalmente ringraziato il suo equipaggio, si dirige a El Porvenir per il volo di trasferimento a Panama City. D1-Cuore di Gesù Voli da Panama City all'arcipelago di San Blas. Questo aereo sorvola l'intero arcipelago, regalandoti una vista impressionante delle isole e delle scogliere che le circondano. Dopo esserti sistemato a bordo della tua barca, potrai fare un giro in kayuko (una grande barca), in kayuko (una grande barca di legno tipica degli aborigeni) o in kayak attraverso un fiume in mezzo alla giungla, che ti permetterà di per esplorare e ammirare da vicino la fauna della regione. ISOLE FAMOSE DELL'ARCIPELAGO DI SAN BLAS Cays olandesi orientali Le Dutch Keys orientali devono essere circumnavigate in senso antiorario da sud per passare dietro la barriera corallina che la protegge dalle onde della distesa. Queste isole sono famose per le loro bellissime barriere coralline, i banchi di sabbia bianca e le acque poco profonde. Isole San Blas Su queste isole vivono una decina di pescatori indiani e le loro famiglie. Il programma in questo ancoraggio include pesca subacquea, kayak, snorkeling e altri giochi acquatici, oltre a lunghe passeggiate lungo le spiagge e realizzazione di collane tradizionali. Naguargand Puoi navigare verso Naguargandup attraversando l'Holland Channel. Un altro ottimo posto per la traina e un incantevole ancoraggio tra le isole coralline. Fiume Sidra e Kuanidup "Village Island", il bellissimo fiume Sidra e Kuanidup sono isole con sabbia bianca e acque cristalline che le rendono idilliache. A Kuanidup ci sono cabine degne di un hotel a 5 stelle, che offrono la possibilità di mangiare e gustare le specialità locali. 500 indigeni vivono lungo il fiume Sida e continuano a viverci in modo tradizionale.






Comentários


bottom of page